venerdì 9 agosto 2013

Sabbia al centro del vortice

È così tanta la voglia di andare sempre avanti per creare cose nuove, che a volte faccio fatica anche solo a fermarmi un attimo su un'idea per svilupparla su più oggetti. Però ogni tanto ci riesco a spingere sul freno, allora guardo le cose che ho da fare, magari decido di riprodurre un paio di orecchini già fatti e che ho venduto quasi subito… e mentre li sto rifacendo mi chiedo, come potrebbe stare lo stesso stile su un anello? 
Così i dischi di corda, da due diventano tre, le gocce di sabbia sono già pronte, aggiungo la sfumatura di gommalacca sulla corda e quelle forme così semplici acquistano una forza tutta loro.

Orecchini e anello in corda, gommalacca e sabbia
































Io non so come lo percepite voi, però con più li guardo e più mi rendo conto che la sabbia, prima è elemento scatenante di quel vortice di corda e lacca che si sviluppa dal centro verso l'esterno e poi candidamente si ripresenta a fare da argine al movimento creato in precedenza.

Buona creatività a tutti… Alberto.

4 commenti:

Daniela Milanesi ha detto...

è la capacità di usare al meglio elementi semplici come la corda e la sabbia in mille varianti sempre nuove (anche nelle loro ripetizioni) che mi portano a visitare i tuoi post al loro primo ammiccare

Alberto Ferrari ha detto...

Grazie Daniela, grazie di cuore per le tue parole. E posso assicurarti che i vostri commenti e apprezzamenti sono un grandissimo stimolo per me, per andare avanti su questa strada, continuare a sperimentare…
Grazie Alberto

Grazia ha detto...

sono una meraviglia trasmettono forza ma anche tranquillità
buona serata
Grazia

Alberto Ferrari ha detto...

Ciao Grazia
Grazie mille :)
Alberto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...