venerdì 30 settembre 2011

Orecchini o collana?

In effetti il titolo è un po' strano, ma è la realtà.
In che senso? Semplice, qualche tempo fa avevo per la testa l'idea di realizzare un paio di orecchini a cono, così ho preso come al solito la corda, l'ho imbevuta di colla ed ho cominciato a creare un paio di coni, poi li ho coperti con la gommalacca, ma il risultato non mi soddisfaceva per niente, risultavano troppo molli e si allungavano troppo, così li ho abbandonati sulla scrivania per lungo tempo…

Finché un giorno, mi sono capitati tra le mani e come d'incanto mi si è materializzata un'idea nella testa. Ed ecco come ha preso forma questo girocollo, partendo dalla realizzazione di un paio di orecchini.

Dettagli della collana realizzata a mano in corda e frammenti di conchiglie.


































Questo credo che sia uno degli aspetti più belli del creare oggetti, quando le cose che facciamo si trasformano e acquistano significati diversi a seconda di come li guardiamo e dal punto di vista da cui li osserviamo.

Collana realizzata interamente a mano con corda e frammenti di conchiglie.


































Buona creatività a tutti… Alberto

5 commenti:

Katya ha detto...

Semplice e bella! E come al solito sei "super bravo". Buon fine settimana

Martina ha detto...

nooooo** troppo bella!

Monica ha detto...

Io ho usato la stessa tecnica col filo di rame in una collana che ho fatto aggiungendo un grosso cuore in fondo. Se ti va, dalle un'occhiatina!
Ciao!

Un'idea nelle mani ha detto...

Non ce niente da fare:
tanto di cappello!

Lettera pSy ha detto...

Complimenti Alberto per questo girocollo!
E' impressionante l'equilibrio che sei riuscito ad ottenere tra l'idea di movimento suggerita dalla spirale e la rigidità della struttura: mi sembra un'impresa impossibile riuscire a domare in questo modo una corda... eppure tu ci riesci sempre! Osservo ammirata... ;-)
cRy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...