martedì 4 ottobre 2011

Legno e frammenti di conchiglie…

Come ho detto altre volte, amo le sensazioni che il legno mi trasmette quando lo tengo tra le mani, sembra quasi di sentirlo vivo, che cerca di comunicare.
È per questo che anche l'ultima volta che sono stato a Fossalon, ho fatto una buona scorta di pezzetti di legno, li ho portati in studio e li ho messi tutti insieme in un cesto e molti sono ancora li. Un po' come dei vecchi oggetti in una soffitta, che sono in attesa che qualcuno li scopra o meglio li riscopra e dia loro ancora una possibilità di raccontare la propria storia.


































Allo stesso modo, io ogni tanto allungo la mano verso quel cesto e raccolgo un pezzetto di legno, a volte lo tengo tra le mani per diverso tempo e mi metto ad ascoltare, ad osservare, a cercare quei segni del tempo che li rendono unici…

Ciondolo realizzato a mano con legno, corda e frammenti di conchiglie.


































E a volte scatta quel non so che, per cui mi sembra di intravvedere quei segni che il tempo ha lasciato su di loro e… quello che mi resta è solo di provare a metterli in evidenza.

Ciondolo realizzato a mano con legno, corda e frammenti di conchiglie.


































Buona creatività a tutti… Alberto.


2 commenti:

bicocacolors ha detto...

tu imaginación no tiene fin!!!

Martina ha detto...

moooolto belli**

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...