martedì 18 ottobre 2011

Un fiore al dito.

Il tornare ad usare le mani per creare qualcosa è sempre stata la spinta principale che mi ha portato a realizzare questi oggetti. E nel realizzare un anello, come quello che vi mostro oggi, è il momento in cui lascio andare le mani quasi da sole a creare forme di vario genere. E così si formano alcuni petali, un pistillo centrale che contiene quei frammenti di conchiglie che gli danno lucentezza.

Anello fiore, realizzato interamente a mano con corda e frammenti di conchiglie.



































Altra inquadratura dell'anello fiore.



































Buona creatività a tutti… Alberto

2 commenti:

FlowerLand ha detto...

Ciao! I tuoi gioielli sono tra i più originali che abbia mai visto! Complimenti davvero, sono molto belli, da materiali grezzi riesci a tirar fuori dei gioielli straordinari! Quelli che preferisco sono i bangles, perchè amo quel genere di bracciali!
Anche io faccio gioielli ma non sono altrettanto originali! Se ti va passa a trovarmi!

Sara.

FlowerLand ha detto...

Chiedo scusa, sono fedine, non bracciali, belle ugualmente!XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...