mercoledì 12 ottobre 2011

Un esperimento… un ciondolo.

Ciao a tutte/i
Un paio di settimane fa, vi ho presentato una collana che inizialmente doveva essere un paio di orecchini, questa volta non vi parlo di trasformazioni in corsa, ma di un esperimento sulle forme. Un po' di mesi fa, stavo facendo esperimenti con la corda per ottenere forme diverse dai rettangoli, dai cerchi e dai quadrati, così ho creato una sagoma a forma di cono ed ho provato a lavorarci sopra con la corda.
Ed ovviamente come spesso mi accade quel cono di corda è rimasto li per lungo tempo, forse anche qualche mese, finché non molto tempo fa ho avuto un'idea per trasformarlo in un ciondolo a forma di cono. L'ho rivestito con la gommalacca e ho lasciato che due fili di corda, uno chiaro ed uno scuro, uno attaccato e l'altro staccato dal cono, si attorcigliassero attorno ad esso come a dare un senso di movimento, come se fossero attratti dalla forma centrale ma allo stesso tempo cercassero di fuggire.
A completare il ciondolo una semplicissima striscia di frammenti a dare un po' di luce al tutto.

Ciondolo a cono, interamente realizzato a mano con corda e frammenti di conchiglie.

Ciondolo indossato.



































































 Buona creatività a tutti… Alberto

1 commento:

Silvia Brentegani ha detto...

non ti annoi, vero Alberto, se ti faccio -ancora una volta- i ... COMPLIMENTI ?!!!!!!!!!!!!!!
Esperimento ottimamente riuscito!
E che ne dici di quella indossata da me???
A presto!
Silvia di toccodililla

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...