giovedì 9 febbraio 2012

Come le onde del mare…

"Come le onde del mare, come le onde del mare
balla la gente quando suono il mio violino"
Cantava Angelo Branduardi nel 1986 ne "Il violinista di Dooney"

E "Come le onde del mare" è la frase che, in questi giorni, continuavo a sentire nella mia testa, osservando gli orecchini che vi propongo oggi. Trovo meraviglioso il modo in cui l'istinto creativo ci porta a realizzare oggetti che apparentemente non hanno un significato preciso e poi come d'incanto creiamo dei collegamenti con immagini, musiche o parole.

E allora, rileggendo il testo della canzone e osservando attentamente gli orecchini, mi immagino una folla di gente lungo la riva del mare, che al suono del violino danza su questo filo di corda "Come le onde del mare" seguendo la piccola conchiglia "violinista".

Certo che l'immaginazione a volte viaggia ad una velocità impressionante :)

Orecchini realizzati a mano con corda e conchiglie.
















































Buona creatività a tutti… Alberto


4 commenti:

Martina ha detto...

stupendi davvero!
la fantasia associata all'arte ci porta in mondi lontani...^^!

CristinaV. ha detto...

Ma che belle queste idee! davvero originali!

alberto ha detto...

Grazie davvero per i complimenti.
@Martina: ma chi torna più da quei luoghi? Io mi ci perderei :)

@Cristina: Grazie di cuore, l'originalità è la cosa a cui aspiro di più, sentirmi dire che le mie idee sono originali mi riempie di gioia.

Ciao Alberto

la Motti ha detto...

ciao sono emanuela , le tue crerazioni fanno sentire il profumo del mare.....Ti ho inviato una mail ieri sera , aspetto tue news, grazie un saluto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...