mercoledì 10 dicembre 2014

Mercatino di Natale

Ormai ci siamo, al Natale manca sempre meno tempo e anche a quello che sarà l'unico mercatino di Natale a cui partecipo quest'anno. Per impegni di vario genere, ho scelto di non partecipare ad altri mercatini, ma per il weekend subito prima di Natale ho deciso di tornare per 3 giorni in uno dei borghi più belli d'Italia e in cui ho già partecipato a degli eventi di questa primavera.
Si esatto, torno sul Lago d'Iseo e più precisamente a Lovere per il "LovereArts" natalizio dal titolo "Ombre&Luci" che si svolgerà come sempre nelle vie del borgo antico, non sul lungo lago, all'interno di negozi e cantine nei giorni 19, 20 e 21 dicembre. Non so ancora con precisione dove sarò ma non mancherò di comunicarvelo appena possibile.

LovereArts Dicembre 2014


Come dicevo non ho partecipato ad altri mercatini di Natale, ma in queste settimane sto lavorando per preparare un po' di cose nuove per questo evento, orecchini, bracciali, collane, anelli, segnalibri e visto il clima qualche porta candele che potrebbe essere la giusta idea per un regalo natalizio.

Portacandele


Se volete informazioni sull'evento, potete seguire la pagina Facebook o il sito Lovere Eventi, mentre a questo link potete sfogliare il programma degli eventi di questo periodo invernale, compresi quelli che accompagneranno la mostra mercato.

Buona creatività a tutti… Alberto

__________________________________________________

LOVERE ARTS 19-20-21 DICEMBRE 2014

Orari Manifestazione
venerdì 19 dicembre: dalle 15:00 alle 20:00
sabato 20 dicembre: dalle 9:00 alle 12:30 / dalle 15:00 alle 23:00
domenica 21 dicembre: dalle 9:00 alle 20:00
__________________________________________________

 

7 commenti:

isaRO-OЯ ha detto...

Buondi!
Non sai quanto rosico nel vedere i posti in cui vai a fare i mercatini e soprattutto la gente...io ho appena fatto 3 giorni qui in centro Italia e ti assicuro che è demoralizzante, se non fosse per la persone che espongono con cui poi si stringe un bel legame e si passano dei bei momenti, verrebbe da piangere...delle volte le persone non si fermano nemmeno per una parola, per curiosita', se parlo per prima scappano.
Cerchero' di non arrendermi, ma è dura, veramente dura.
In bocca al lupo per Lovere!

Alberto Ferrari ha detto...

Ciao Isa
Scusa se rispondo solo oggi :)
Sai, una cosa che ho capito in questi anni di mercatini (in realtà non ne faccio molti) è che i posti belli non sempre sono sinonimo di riuscita. Lovere è un bel posto e ci vado perché mia suocera abita li, così ho solo le spese per esporre e non di vitto e alloggio, quelli che ho fatto li sono anche andati abbastanza bene, ma anche questa è una cosa relativa, pensa che mi è capitato di avere espositori a fianco che mi dicevano che per meno di 250 euro di venduto non si muovono nemmeno. Comunque non pensare che qui sia tutto bello, ci sono posti in cui la gente, come dici tu, non ti degna nemmeno di uno sguardo, purtroppo fare mercatini con oggetti fatti interamente a mano non è facile, ma secondo me ne vale sempre la pena, anche solo per mostrare a chi passa quello che facciamo e per far capire che non esistono solo cose fatte in serie a costo bassissimo e che in realtà chi acquista lo fa pagando piccole cifre che in realtà sono uno sproposito rispetto al valore dell'oggetto stesso.
Non arrenderti mai e piuttosot prova a selezionare i posti in cui fare i mercatini, non solo in base a quello che hai venduto quando l'hai fatto, anche in base alle sensazioni che ti trasmette la gente che hai incontrato… magari on hanno acquistato oggi e lo faranno la prossima volta.
Un abbraccio Alberto

Alberto Ferrari ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

In bocca al lupo per i prossimi 3 giorni di mercatino.Anch'io quest'anno ho scelto di farne meno:infatti farò solo il 13 e 14 dicembre.E' da agosto che non metto su il banchetto,ora sto preparando le cose per domani.Sembra la prima volta,non so decidere cosa esporre:le cose dozzinali con vendita sicura,ma deprimenti. Oppure le nuove creazioni che guarderanno in pochi, ma che danno soddisfazione?
Beati gli espositori che sanno già d'incassare 250€.A Bologna si dice "legare i cani con le salsicce" vedrai cosa rimane...
Ciao

Anonimo ha detto...

OPS!!!Non ho messo il nome:Laura

Alberto Ferrari ha detto...

Ciao Laura
Scusa se rispondo solo ora ma sono giorni davvero difficili, un sacco impegni che si stanno sovrapponendo e faccio fatica a stare dietro a tutto… Spero che il tuo mercatino sia andato bene, sul scegliere cosa esporre, devo dire che non è mai stato un mio problema, non ho mai così tante cose da dover scegliere :)
Al limite ogni volta sono indeciso su come esporle.
Grazie di cuore per il commento
Un abbraccio Alberto

Anonimo ha detto...

Auguri per un 2015 che sia latore di tante idee, novità e creatività.
Non gettiamo via niente dell'anno vecchio:anche gli sbagli sevono nella quotidianità, come i post it per ricordarci di non sbagliare.
Tanti auguri e Buon Anno.
Un abbraccio
Laura

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...