venerdì 16 novembre 2012

Asimmetrie

Mi diverte molto ultimamente realizzare orecchini, dove all'interno della coppia ci siano delle diversità, delle asimmetrie, di solito la forma di base è identica, ma quando comincio a decorarli, allora la voglia di diversificare dilaga. Ma perché lo faccio? Perché non conosco per niente la materia orecchini e quindi mi diverto a sperimentare, perché mi piace l'idea che si possa indossare qualcosa come un paio di orecchini ognuno con una propria personalità, anche se simili. Un po' come essere gemelli diversi.

Gli orecchini di oggi nascono proprio con questa idea, due semplici quadratini di corda appesi ad un filo, uno rivestito di sabbia, l'altro di gommalacca e il decoro due piccoli quadratini di frammenti di conchiglie, uno in alto a sinistra, l'altro in basso a destra.

Orecchini in corda, sabbia e gommalacca. Decorati con frammenti di conchiglie



































E poi, se state indossando questi orecchini e vi chiedono di mostrare il profilo migliore per una foto… beh anche l'orecchino può fare la differenza.

Buona creatività a tutti… Alberto


3 commenti:

Greta ha detto...

Approvo completamente la scelta dell'asimmetria. Penso che sia una trovata pazzesca! In fondo la gemellarità molte volte significa anche complementarità. E mi piace molto che venga espressa nei gioielli!
Bella anche la forma!

aes Cyprium - bijoux artigianali in rame e pietre dure ha detto...

Non dirlo a me, io non posso fare a memo di creare orecchini diversi... ne ho fatto un leit motiv. Ciao, Sara

Alberto Ferrari ha detto...

@Greta: Concordo pienamente con la tua riflessione e continuo a dirti grazie per i bellissimi commenti che mi lasci ogni volta :)

@Sara: Grazie per avermi lasciato il tuo commento, si anche a me piace molto diversificare, l'ho già fatto in cose già pubblicate e lo sto facendo in cose che arriveranno :)

Alberto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...