giovedì 1 novembre 2012

Orecchini… col buco

Oh finalmente… dopo un periodo piuttosto lungo in cui ho lavorato poco, più che altro ho completato cose già cominciate, in questa ultima settimana, le mani hanno cominciato ad andare per conto loro, ma soprattutto le immagini, di cose che saranno, passano nella mia mente con una certa insistenza. Nuove forme prendono vita prima ancora di riuscire a fermarle e forse prima di realizzarle saranno già vecchie per me. Ma intanto alcune cose le ho fermate ed ho cominciato a farle, come questi orecchini, due tondi con il buco al centro, che lascia sempre  spazio all'immaginazione di chi guarda, che qualcosa possa esserci ancora da scoprire, un rivestimento in sabbia con un inserto triangolare in gommalacca e un decoro fatto di sassolini e frammenti di conchiglie di Fossalon.

Orecchini in corda, sabbia, gommalacca e frammenti di conchiglie

































Buona creatività a tutti… Alberto.


2 commenti:

Greta ha detto...

Bellissima idea quella del buco.
Secondo me il cerchio è la figura geometrica più bella per gli orecchini e non è mai monotona, perché si può interpretare in modi molto diversi!
La tua interpretazione di questa forma mi piace molto!

Alberto Ferrari ha detto...

Ciao Greta
Si diciamo che il cerchio si presta molto allo scopo e all'interpretazione più svariata.
Anche se l'ho abbandonata per un po' ora ci sono tornato, ma la continua sperimentazione mi diverte tantissimo.
Alberto :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...