giovedì 20 giugno 2013

Orecchini: una crepa di frammenti…

…quando un errore diventa creatività.

Ho iniziato questi orecchini per fare un regalo, l'idea era quella di lavorare sulla forma rettangolare rivestita di sabbia, da decorare, come ho già fatto in altre situazioni, con un'incisione e qualche frammento di conchiglia. Lavorando sovra pensiero, dopo aver creato la lastrina di corda, ho cominciato a rivestirla di sabbia sul davanti, quindi di gommalacca sul retro e… quando è arrivato il momento di iniziare a decorarli, mi sono accorto di non aver messo il filo di corda sul retro a cui agganciare la monachella, ecco l'errore. Adesso cosa faccio? Forse posso bucarli e applicare la monachella direttamente alla lastra, si certo era un'idea, se non fosse arrivato un piccolo problema tecnico che non mi permetteva di bucarli, quindi… quindi mi sono fatto la domanda più semplice del mondo, dove sta scritto che il filo di corda che regge la monachella deve stare per forza sul retro dell'orecchino? Beh ovviamente non sta scritto da nessuna parte, così ho deciso di applicarlo sul davanti della lastra, creando una sorta di piccola crepa nella sabbia che ho poi riempito con frammenti di conchiglie.

Ed ecco il risultato…

Orecchini in corda, sabbia e frammenti di conchiglie
































…ogni tanto sbagliando si crea.


Buona creatività a tutti… Alberto


5 commenti:

Martina ha detto...

Direi che è stato un ottimo errore**
Bellissimo il motivo sul davanti, li rende davvero molto originali**

Daniela Milanesi ha detto...

sbagliando si crea....se si ha la mente artistica per vedere l'alternativa, però

Alberto Ferrari ha detto...

Sono contento che vi piacciano, anche a me soddisfa questa soluzione alternativa.

@Daniela, grazie per la mente artistica… però effettivamente basta aver voglia di non fermarsi davanti ad un problema e concentrarsi sulla ricerca della soluzione :)

fili di dani ha detto...

è quello che sostengo io, non puoi nasconderlo? allora evidenzialo

Alberto Ferrari ha detto...

ahahah Daniela
parole sante… io dico sempre, non concentrarti sul problema ma sulla soluzione.
Ciao Alberto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...