lunedì 30 marzo 2015

L'inaspettato

Avrei voluto pubblicare qualcosa la scorsa settimana, ma poi qualcosa di inaspettato mi ha fatto ritardare, qualcosa che mi ha riempito di gioia, qualcosa che ha stravolto questo mio mondo, qualcosa accaduto sulla pagina Facebook. Ora cerco di spiegarvi… mercoledì non avevo ancora postato nulla sulla pagina dall'inizio della settimana, io ero impegnato in accademia con le lezioni, ma volevo comunque condividere qualcosa, allora ho pensato di pubblicare una cosa che non condividevo da più di un anno, la scultura "Uno scambio infinito", così verso le 16 ecco che pubblico la foto con poche righe di testo.



Come immaginavo diversi fan hanno messo il loro mi piace, qualcuno mi ha anche lasciato un commento e fino a sera tutto proseguiva normalmente, ma quando mi sono svegliato la mattina dopo ho trovato la sorpresa, i numeri di questo post stavano lievitando in un modo che non mi era mai successo, fino ad arrivare al momento in cui sto scrivendo questo post ai valori della schermata qui sotto.



Sia chiaro che non ho scritto questo post per autocelebrarmi, l'ho fatto piuttosto per riflettere su quanto sia importante l'interazione giusta al momento giusto su un social network come Facebook. Negli ultimi mesi sono cambiate tantissime cose riguardo la visibilità delle pagine ed è ormai chiaro a tutti che se vuoi essere visto da tanti devi sponsorizzare i tuoi post, eppure, se guardo quello che è successo in questi giorni, sulla mia pagina è ben evidente che tutto può succedere anche senza spendere soldi. È bastata la condivisione da parte di alcune persone o pagine con un buon seguito e l'effetto domino ha iniziato il suo percorso, percorso che non ha ancora raggiunto il suo culmine perché le persone che vedono la mia scultura, anche se ad un ritmo più lento, continuano ad aumentare. E questa cosa mi fa riflettere su quando mi capita di trovare un post interessante su qualche pagina che seguo e magari non metto neanche un "mi piace", penso a quando alcune persone che conosco di persona e sono anche fan della mia pagina mi dicono, se dovessi mettere "mi piace" su tutto ciò che mi piace ti riempirei di notifiche, eppure proprio quel mi piace o quella condivisione potrebbero essere il primo tassello di quel domino pronto a dar vita ad una catena inesauribile e tante persone che lavorano davvero bene, potrebbero avere la visibilità che si meritano.

Non so descrivervi le emozioni che ho provato a veder crescere in quel modo la portata del mio post, vi potrà sembrare stupido, ma l'idea che così tante persone possano aver visto uno dei lavori che amo di più e che racchiude al suo interno una grossa parte di me stesso mi ha davvero riempito il cuore di gioia, per non parlare dei commenti che sono riuscito a leggere su alcune condivisioni.
Vorrei davvero poter ringraziare ogni persona che detto "mi piace" o che ha condiviso la foto, so che non è possibile e allora lascio un grandissimo grazie di cuore qui, nella speranza che pian pianino possa arrivare a tutti. GRAZIE!!!

Buona creatività a tutti…Alberto


1 commento:

isaRO-OЯ ha detto...

Questa scultura è un'opera d'arte.
E' unica o ne hai fatto delle copie?
Sembra lui che sostiene lei, ma senza l'uno dell'altra non potrebbero fare l'infinito che si crea con i loro corpi.
Stupefacente!
Riguardo poi quello che hai scritto spero ci siano sempre più persone che onestamente si accostano e tanto onestamente apprezzano pubblicamente!
Non ti arrendere, ne vale la pena, la tua opera è arte, non ne dubitare.
Isa

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...